Tag: occhi

Una volta di più (Ai miei cinquantaquattro anni)

Stasera ho guardato bene il profilo della luna sembrava il mio, era ben disegnato con una ruga in più follia del momento in quella coppa di gelato color crema. Ho scalato per un attimo il cielo e ti ho dato un bacio non sarà l’ultimo, c’è ancora tempo per giungere a te definitivamente e con un mazzo di stelle in mano. I giorni sono … [Continua a leggere Una volta di più (Ai miei cinquantaquattro anni)]

Raccontami una favola

Mi hai condotta nella vita tu, vita stessa, madre, io figlia. Amore donasti nel piccolo anfiteatro della famiglia dove baci e abbracci seguirono l’alba e poi il tramonto. Non dubito di ciò che m’insegnasti tu che fragile e materna fosti, sempre e mai. La presenza ora è perenne dopo il fumo e le pietre scagliate da chi non ha mai conosciuto le lacrime di … [Continua a leggere Raccontami una favola]

Foglie di settembre (A mia zia!)

Camminiamo nel ricordo nell’abbraccio dei tuoi anni tra le foglie di settembre. Ne è passato di tempo da quando la mia manina si chiudeva nella tua, tu, poco più bimba di me. Si flette nell’eleganza il tuo sguardo e irrompe nei tratti, gli stessi, del mio viso. Quegli occhi linee di profumo colorate dai nostri avi. Fiori e lacrime di nostalgia li dove correvo … [Continua a leggere Foglie di settembre (A mia zia!)]

Guerriera della luna

Si fonde nei tuoi occhi il nero del dolore il bianco della rivincita. Hai scoccato frecce d’amore come sfere luminose infranto la barriera della solitudine conscia della bellezza interiore. L’età non prende il sopravvento e cammina pari passo all’indomita energia dove la forza è prorompente dove le decisioni sono arma vitale. Guerriera della luna impugni il tuo arco con tenacia non ti lasci vincere … [Continua a leggere Guerriera della luna]

Ti voglio

Ti voglio come un raggio di sole che entra dalla finestra e illumina. Come un’ombra di luna che si flette morbida nella notte, ti voglio. Spremitura di labbra in un solco di terra bruna e il succo sgorga lucente. S’incendia e si dilata e mi perdo ad occhi aperti nelle infinite ali dell’abbraccio. Ti voglio, ancora… Torna ad essermi alba e tramonto che annega, … [Continua a leggere Ti voglio]

Sguardi d’amore

I miei occhi palpitano di sole e la mia bocca annuisce a te ai tuoi sguardi vivi nel vento. Sguardi d’amore che raccontano certezze di pietre senza ombra di respiri portati dal mare. Anelli d’acqua tinti d’azzurro reti impigliate ai capelli dorati e le tenere mani che si sfiorano. Paesaggi che si assottigliano al passaggio del primo tramonto sguardi d’amore che ricordano. Troviamoci ancora … [Continua a leggere Sguardi d’amore]

Sei così bella

Sei così bella quando ti nascondi dietro un velo di nulla ricamato dagli occhi così intensi al buio nella notte. Ti voglio e assorbi i miei pensieri quelli dolcemente peccaminosi che curvano le distanze. E diventano attimi dove incontrarsi per non separarsi più. ©Patrizia Portoghese alias Pattyrose Tutti i diritti riservati

Quel che resta

Sta per finire questa stagione di vita quando ero disperata e sfioravo le rose e le spine. -L’orologio non si è fermato batte la lancetta sull’ultima stella- I petali sono azzurri come singhiozzi di mare e mi allontano saltando le onde. -L’orologio conta gli ultimi secondi batte la lancetta sulla via del non ritorno- Quel che resta è un vuoto tra i capelli un … [Continua a leggere Quel che resta]

Gli occhi di Sofia (A Sofia Loren)

Culle d’amore gli occhi di Sofia storia di una donna fatta universo nei fiati rubati al grande Marcello. In quella corsa di urla gridate che ancora mi strazia il cuore a terra una figlia violentata. Sei ‘La Ciociara’ per eccellenza muovi i passi nell’eleganza e oltre alzi la statuetta al cielo nell’orgoglio tutto italiano. Popolana e altera hai mostrato che donna non è solo … [Continua a leggere Gli occhi di Sofia (A Sofia Loren)]

Occhi di lago

(Foto @Pattyrose) Occhi negli occhi dove si specchia quel lago d’immacolata innocenza bagna il prato. Occhi di lago verdi e densi d’amore portano frescura sui promontori del cuore. Occhi che navigano giocondi verso il sole tra storie di fate nate per vivere ancora. @Patrizia Portoghese alias Pattyrose Tutti i diritti riservati

Sono qui

Sono qui aggrappata ad un lembo di terra. Aspetto uno sguardo dal cielo. Un abbraccio di nuvole un temporale un arcobaleno. Sono qui nei tuoi occhi -Mamma- @Patrizia Portoghese alias Pattyrose Tutti i diritti riservati Una delle foto più belle di mia madre bambina இܓ

Brivido notturno

Un fiato al collo notturno di perle sfilate fino all’alba, brivido incatenato che si cela alle stelle. Morde le ali ed allinea il desiderio mentre bacia e bacia ancora. E’ un incendio un brivido notturno viene e naufraga tra le vele. Socchiude gli occhi… mentre gli astri seguono Selene. Dalla terra un grido di piacere. ©Patrizia Portoghese alias Pattyrose Tutti i diritti riservati

Associazione Culturale 'Divagazioni D'Arte'

L'Arte è voglia di emozionare qualunque sia la forma usata per esprimerla

PRISMA , IL CORO CHE BALLA.

Il sito del Coro Prisma: realtà musicale romana che si occupa di intrattenimento musicale con canti folk e popolari.

Curvy Pride Blog

❤ Next Flash Mob Coming Soon // Follow us: #curvypride #beautyhasnosize ❤

La mia camera con vista

Un bel posto da dove guardare il mondo

La Grande Concavità

Scritti spazzatura sulla musica rock

Flavio Marigliani

a Life in the Theatre

spaziomemoria

styling, photography, storytelling

Py's Spaces

Just another WordPress.com site

marcello soro

Narrativa-Poesie e Sonetti

Associazione Culturale 'Divagazioni D'Arte'

L'Arte è voglia di emozionare qualunque sia la forma usata per esprimerla

PRISMA , IL CORO CHE BALLA.

Il sito del Coro Prisma: realtà musicale romana che si occupa di intrattenimento musicale con canti folk e popolari.

Curvy Pride Blog

❤ Next Flash Mob Coming Soon // Follow us: #curvypride #beautyhasnosize ❤

La mia camera con vista

Un bel posto da dove guardare il mondo

La Grande Concavità

Scritti spazzatura sulla musica rock

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: