Ho un faro che illumina il mio cammino
è il pensiero che gocciola senza sosta
tra uno scorcio di sole e una pioggia.

A scorrere tra le mani lucciole rosa
ricordano le sere cucciole di un bambino
di lui la tenera mano sfiorarmi il viso.

Cheta s’adorna l’alba di tinte antiche
quelle dei giorni felici e delle fresie
che della vallata ricoprivano il manto
e su per il viottolo si udiva un canto.

China all’ombra della luce s’intravede
la non solitudine di un futuro errante
che si fa inizio e virgulto d’argento
come quella rosa di un vermiglio acceso.

Ho un faro che illumina il mio cammino
è la poesia che ricama telai immaginari
foglie d’alabastro e la mia preghiera
nascosta sotto l’ultima piega del cuore.

©Patrizia Portoghese

2 Comments on “Il mio cammino

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Associazione Culturale 'Divagazioni D'Arte'

L'Arte è voglia di emozionare qualunque sia la forma usata per esprimerla

PRISMA , IL CORO CHE BALLA.

Il sito del Coro Prisma: realtà musicale romana che si occupa di intrattenimento musicale con canti folk e popolari.

Curvy Pride Blog

❤ Next Flash Mob Coming Soon // Follow us: #curvypride #beautyhasnosize ❤

La mia camera con vista

Un bel posto da dove guardare il mondo

La Grande Concavità

Scritti spazzatura sulla musica rock

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: