Destini

BUON SAN VALENTINO!!! ♥ ❤♥ ❤♥ ❤♥ ❤

Sui sentieri dell'anima... di Pattyrose

Risultati immagini per AMORE

Destini incrociati
tra le dita intrecciate
nei corpi amalgamati,
nella ruota che gira
libera di fermarsi.

Quando la mano
smette di puntare
sul fato ingrato.

Solo allora
quando finisci di pensare
e il sole sembra spegnersi,
un abbraccio ti sorprende
una carezza ti solleva
un bacio ti porta in paradiso.

Destini incrociati
ad amarsi sotto una luna piena
guardandosi negli occhi,
padroni della strada che porta al cuore.

@Patrizia Portoghese 

View original post

Abbi cura di me (Simone Cristicchi)

Da questa settimana arricchirò il mio blog con i più bei testi della canzone italiana.

Inizierò proprio con uno degli ultimi -Abbi cura di me- di Simone Cristicchi, poeta della musica.

Sapevo già che Simone Cristicchi avrebbe lasciato il segno, come sempre.
C’è ancora speranza nelle parole, c’è ancora speranza di potersi commuovere ascoltando una bella canzone.

L'immagine può contenere: una o più persone, occhiali e barba

 

La Sublime Poesia Cantata 🎼💙

Abbi cura di me

Adesso chiudi dolcemente gli occhi e stammi ad ascoltare
Sono solo quattro accordi ed un pugno di parole
Più che perle di saggezza sono sassi di miniera
Che ho scavato a fondo a mani nude in una vita intera
Non cercare un senso a tutto perché tutto ha senso
Anche in un chicco di grano si nasconde l’universo
Perché la natura è un libro di parole misteriose
Dove niente è più grande delle piccole cose
È il fiore tra l’asfalto lo spettacolo del firmamento
È l’orchestra delle foglie che vibrano al vento
È la legna che brucia che scalda e torna cenere
La vita è l’unico miracolo a cui non puoi non credere
Perché tutto è un miracolo tutto quello che vedi
E non esiste un altro giorno che sia uguale a ieri
Tu allora vivilo adesso come se fosse l’ultimo
E dai valore ad ogni singolo attimo
Ti immagini se cominciassimo a volare
Tra le montagne e il mare
Dimmi dove vorresti andare
Abbracciami se avrò paura di cadere
Che siamo in equilibrio
Sulla parola insieme
Abbi cura di me
Abbi cura di me
Il tempo ti cambia fuori, l’amore ti cambia dentro
Basta mettersi al fianco invece di stare al centro
L’amore è l’unica strada, è l’unico motore
È la scintilla divina che custodisci nel cuore
Tu non cercare la felicità semmai proteggila
È solo luce che brilla sull’altra faccia di una lacrima
È una manciata di semi che lasci alle spalle
Come crisalidi che diventeranno farfalle
Ognuno combatte la propria battaglia
Tu arrenditi a tutto, non giudicare chi sbaglia
Perdona chi ti ha ferito, abbraccialo adesso
Perché l’impresa più grande è perdonare se stesso
Attraversa il tuo dolore arrivaci fino in fondo
Anche se sarà pesante come sollevare il mondo
E ti accorgerai che il tunnel è soltanto un ponte
E ti basta solo un passo per andare oltre
Ti immagini se cominciassimo a volare
Tra le montagne e il mare
Dimmi dove vorresti andare
Abbracciami se avrai paura di cadere
Che nonostante tutto
Noi siamo ancora insieme
Abbi cura di me qualunque strada sceglierai, amore
Abbi cura di me
Abbi cura di me
Che tutto è così fragile
Adesso apri lentamente gli occhi e stammi vicino
Perché mi trema la voce come se fossi un bambino
Ma fino all’ultimo giorno in cui potrò respirare
Tu stringimi forte e non lasciarmi andare.
Abbi cura di me.

Un tintinnio di conchiglie

Immagine correlata

 

Un tintinnio di conchiglie

sembrano appese ad un filo invisibile

che scende giù dal cielo per richiamare l’uomo.

L’uomo che non vede più

che non ha più occhi per vedersi

che non ha più orecchie per sentirsi

ed un cuore che non batte se non di paura.

Le follie di cui è capace

sollevano le zolle di una terra ormai sterile

dove le finestre non esistono e i muri cadono.

Quante tempeste ancora?

Quante guerre tra le pietre?

Se le lampade di solitudine

potessero riaccendersi nel profondo

a cercare una fiammella dopo l’altra

per ritrovare le radici della fratellanza.

Un’utopia nell’ora della nostalgia

nella passione scritta in una notte

sotto una stella troppo lontana per essere vista.

Un tintinnio di conchiglie che sembra dividere il mare dal tormento

l’origine dell’umanità dal suo destino.

©Patrizia Portoghese

Dalla raccolta – L’Orma Bianca – ©2015

Solo polvere

Per non dimenticare mai tutti gli orrori…

Sui sentieri dell'anima... di Pattyrose

olocausto

Polvere solo polvere
tracce di uomini andati
donne sparite
bambini perduti.
Non sono bastate mille fosse
per nascondere meschinità.
Dell’uomo bestia magistrale
nemmeno gli abissi infernali
ne vogliono l’odore.
Sporche mani frementi
visi sudati dai tormenti
navigano senza pietà
bruciando in quel girone.
Anime eteree tranquille
sorrisi angelici
vittime loro
per Campi Elisi
mano nella mano
volteggiano come angeli
nella luce vivida
Niente più sofferenza
nè dolore solo…
Amore… A noi dato
per ricordare…
Per mai dimenticare.

@Patrizia Portoghese alias Pattyrose
Tutti i diritti riservati

View original post

Naso di burro (A Giulio Regeni)

Risultati immagini per giulio regeni

 

Un naso di burro

nella memoria di madre

a ricordare la stretta al cuore.

 

Dove sei figlio mio?

Chi ti coprì la vita

oltre il crepuscolo di un geroglifico

e strinse la tua anima

per farla volare via?

 

Il libro della vita

si  è chiuso nell’atrocità umana

per Te, figlio del mondo.

 

Ma più forte

l’icona che si fa radice

dietro il giallo di un girasole.

 

Un naso di burro

e un incendio di occhi

dove non c’è morte

che separi il silenzio dall’oblio.

 

©Patrizia Portoghese

Gli aforismi di Pattyrose

Sui sentieri dell'anima... di Pattyrose

PATTYROSE
(Dipinto di Leonid Afremov)

Non m’interessa il fine tanto meno il mezzo. E’ l’incipit che ci conduce lì dove noi vorremmo.

(Pattyrose)

View original post

Ecco perché

Ecco perché…

Sui sentieri dell'anima... di Pattyrose

L'immagine può contenere: una o più persone e notte

Ecco perché faccio tesoro del mio passato
mischio la gioia al dolore e non annego
e patisco il freddo ormai dimenticato
senza affanni, mentore che la vita è troppo bella.

Rido di lacrime già versate, mi rinnovo
nel piacere cosciente di albe azzurre
non penso più al rimpianto, mi ritrovo
senza pena alcuna, sono certa, credo in me.

Sono quasi alla vetta, non per fortuna
per desiderio di donna, onesta di affetti
nel caldo che descrive le ore alle pareti.

Ecco perché faccio tesoro del mio presente
mi nutre d’orgoglio, mi sostiene per il futuro
forse il destino nascose la verità… Ecco perché.

©Patrizia Portoghese
Tutti i diritti riservati

View original post

Mai più Europa!

Ancora così attuale…

Sui sentieri dell'anima... di Pattyrose

Cosa scrivere su questa Europa che marcia al contrario

beffata da conti e ricorsi che non le hanno fatto sbarcare il lunario

appesa a gomene già lacerate dalla fame e dagli abissi di potere.

Ognuno ha portato ceste di affanni e cassetti vuoti da riempire

e i lupi hanno coperto e poi dilaniato nei contorni l’intero ardire

non hanno compreso che i mari non lambiscono tutte le coste

e le coste hanno scogli aguzzi dove la carne si fa sangue amaro.

Paesi che  non hanno conosciuto più della guerra il marcire d’armi

ma il profumo dei  misfatti agli ultimi piani dove i bottoni ridono

sotto le mani di burocrati vestiti di nero con le mani trasparenti.

Mai più Europa! Sgombrate le menti e abbracciate il silenzio

nell’attesa del non ritorno a bordo dell’ultimo vascello fantasma.

Spine, sono il futuro, da estirpare con cautela stando immobili

sulle scale che portano al…

View original post 8 altre parole

Buone Feste!

L'immagine può contenere: 1 persona

 

Un augurio di Buone Feste a tutti Voi. La serenità è l’unica cosa da ricercare, la auguro a tutti. Niente vale più di un sorriso, di una carezza… —–<<—<<—-<((§)

Linee d’alba

Ho messo un velo sul tempo
che traccia nuove linee d’alba
in volti che chiedono sereni appigli.

Nell’acquaforte trasparente
di un Natale Nuovo che mi splende
proprio dentro all’anima e al cuore.

Sogno che ogni ombra
di questo mondo possa trasformarsi
in una nuvola d’argento che pianga
soltanto lacrime di gioia, senza dolore.

Un’utopia che segna
i confini al di là di questo orizzonte
dove troverò la risposta ai dilemmi dell’oggi.

Intanto è Natale
e un Nuovo Anno è alle porte
spalancate su un altro tempo, spero migliore
e questo volto sorride, caparbio e dolce …

E’ il momento dove l’ovunque si può raggiungere
e gli occhi brillano ed illuminano il sentiero
per me, per te, per noi e per tutti solo nitide linee d’alba.

@Patrizia Portoghese 

Poesia 1^ classificata Concorso Nazionale di Poesia-Giuseppina De Florio-4^ Ed.

L'immagine può contenere: 5 persone, tra cui Patrizia Portoghese, persone sul palco e persone in piedi

Roma 4 dicembre 2018

L’orbita del cuore

Scintilla l’essenza nell’orbita del cuore
rossa come corallo nel profondo del mare.
E si accalcano stelle su stelle, nel blu.

E’ l’ora giusta per decidere dove andare
quali pianeti addormentati da risvegliare
e il nostro amore è sulla rotta del tempo.

Senza inquietudine e con pugnali di burro
abbiamo cancellato le tristezze e l’amaro
nelle bocche nuova vita respirato, inalato.

Ci condurremo per mano nelle albe future
in quei giorni dove i tramonti diventano
d’un rosa fluorescente dove l’amore si tocca
e il sapore lo senti dentro e sulla pelle.

Non esisterà nostalgia né rimpianto perché
all’ imbrunire le nostre mani saranno accanto
e i cuori per sempre felici graviteranno.

@Patrizia Portoghese

Motivazione della Giuria

Notevole in questi versi la capacità di dilatare la concretezza della letterarietà linguistica – presente con efficacia perché immediata e coinvolgente – nel riflesso di una semantica ulteriore, carica di contrasti antitetici ma dialettici. Il tutto si svolge in una lotta essenziale e strategica tra “pugnali di burro” e tramonti di rose in grado di brillare di una luce “oltre” la luce. Il canto si conclude con un’intensa ricerca per identificare equivalenze vitali tra cose in atto e speranze gioiose, ricordi nostalgici e un futuro felice. Il ritmo risulta cadenzato nel corso del tempo e in quello effettivo di lettura. Il simbolismo di segni e segnali del brano esorta una proiezione, tutt’ altro che astratta, capace di simulare un mondo in cui emittente e destinatario del messaggio coordinano un asse comunicativo utopico, positivo e rigenerante.

(Cinzia Baldazzi)

L'immagine può contenere: 4 persone, tra cui Patrizia Portoghese, persone che sorridono

 

 

 

 

Anche senza un raggio di sole

Anche senza un raggio di sole…

Sui sentieri dell'anima... di Pattyrose

Passione

Sono fiore che penetri con la bocca
saliscendi d’emozioni in bilico sulla corda
stretta tra le mani che chiedono passione.
Anche senza un raggio di sole
con la pioggia che batte e ritma i sospiri
come un giardino dove i sensi colmano il piacere,
illumini la mia vita di nuovo ardore.
La forza che emana questa simbiosi
lascia esterrefatti e quasi senza parole.
Parlano gli occhi brillanti di luce,
quella luce che solo un orizzonte nuovo
può farti vedere, linea verticale oltre la quale
un cielo dipinto d’anima e d’amore… Colma
le solitudini che non volevamo amiche.
Mordo le tue labbra consolatrici e abbraccio
i gemiti di un nuovo e bel canto d’amore
sodalizio di alberi intrecciati guardando il mare.
Anche senza un raggio di sole
con la pioggia che batte e ritma i sospiri,
dove il silenzio è solo traccia del nostro ardire.

@Patrizia Portoghese alias Pattyrose
Tutti i…

View original post 2 altre parole

Il silenzio degli schiaffi

Risultati immagini per schiaffi

 

Bruciano la pelle
ma è il cuore che li sente.
Come ragnatele abbracciano il viso
ragni quelle mani senza sorriso.
Non t’arrendere donna
corri lungo il sentiero
della vita…
Della Tua Vita!
Sopraffare non è amare
ti si vuol togliere
la libertà … Di sognare.
Forza con coraggio sollevati
cammina a testa alta.
Non aver timore…
Del silenzio degli schiaffi
rimarrà cicatrice
ma nel tuo cuore ci sarà
ora e sempre
– Profumo di libertà –

@Patrizia Portoghese 

Associazione Culturale 'Divagazioni D'Arte'

L'Arte è voglia di emozionare qualunque sia la forma usata per esprimerla

PRISMA , IL CORO CHE BALLA.

Il sito del Coro Prisma: realtà musicale romana che si occupa di intrattenimento musicale con canti folk e popolari.

Curvy Pride Blog

❤ Next Flash Mob Coming Soon // Follow us: #curvypride #beautyhasnosize ❤

La mia camera con vista

Un bel posto da dove guardare il mondo

La Grande Concavità

Scritti spazzatura sulla musica rock

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: