Categoria: Poesie d’amore

Non sarò mai lontana

Come neve al sole brucia questa primavera di sale e sangue. Inalterati i ricordi che di cristallo sono forgiati nella memoria di madre. Nessun orpello a far da tramite tra quello che stato ed è e forse non sarà. E’ solo una canzone disperata, una pioggia che non finisce, una lacrima che non vuol scendere. Non sarò mai lontana che l’amore è come la … Read More Non sarò mai lontana

La stagione dei fiori di pesco

Non c’è nube che possa far ombra ai fiori di pesco trionfanti nel sole e l’acqua che colma di linfa le radici consegna la stagione che fiorisce. La stagione dei fiori di pesco si specchia nei nostri occhi e di bellezza smeraldo s’agghinda un tripudio di rami che salgono al cielo. Proserpina soffia in direzione del vento e fertile la terra accoglie e dona … Read More La stagione dei fiori di pesco

Cercami tra le stelle

  Cercami tra queste macerie tra le rotaie divelte e i corpi fusi cercami e fa volare la mia anima. Non troverai la pelle che baciasti né gli occhi di luminosa gioventù ma ciò che non il destino ha voluto l’essere presente su quel treno senza sogni né speranze. Ascolta amore mio le frasi d’amore che sussurravamo e quello che di più bello c’apparteneva. Il tempo … Read More Cercami tra le stelle

VOLUMETRIE

S’impossessano degli occhi delineano il tuo orizzonte aperte a letture saporite sul lungo periodo dell’amore. Volumetrie contagiose invadono gli alveoli e cercano di rapire il respiro in quel non sense d’eros. Si proiettano le ombre in un silenzio che tuona di lingue e vene ricolme che di schiena si volgono. Volumetrie impalpabili pulsanti e frementi di note che si avvolgono in una notte di … Read More VOLUMETRIE

Sei l’amore

    Sei l’amore e sei il vento sei semplicemente il sole che cercavo lì, in fondo, dopo la luna che tocca il tramonto.   Solchi di felicità tra la mia bocca e la tua complicità nei respiri di fate e stelle sei l’amore, unico faro in cui credere.   Patrizia Portoghese in arte Pattyrose Tutti i diritti riservati

Selene è viva

E sono troppe le cose che non sa mentre a piedi scalzi si avvicina per turbare la notte senza carezze. Non ha importanza il profumo che convoglia le sue mani verso le mie sono troppe le cose che non saprà mai. La finestra non ha vetri ne imposte non importa che il mondo veda una cascata d’oro rapisce gli sguardi. Dondolano lampi di luce … Read More Selene è viva

Nel pensiero

Una mano sulla spalla mi racconti la tua vita i tuoi sorrisi nascosti sulla tua bocca le mie labbra. Annuisci al profumo non ti volti e mi cerchi tra mille volti ancora sempre il tuo,sempre la tua quella spalla a coprirmi. Impalpabile il nero che non offusca il desiderio di esserci anche se lontani camminandoci dentro, nel pensiero. Nel pensiero che tocca non il … Read More Nel pensiero

In direzione del mare

In direzione del mare seguendo indizi come briciole d’amore e nell’aria la freschezza del maestrale. Uniti dal vento e in controluce al sole, soffi d’armonia al riparo dalla noia e dal dolore ecco, la risposta in un’onda di tenerezza. Aspettiamo che il tempo diventi ancora tempo che ci conduca in una grotta di piccoli momenti negli infiniti passi del non addio. Lì dove uno … Read More In direzione del mare

Sguardi d’amore

I miei occhi palpitano di sole e la mia bocca annuisce a te ai tuoi sguardi vivi nel vento. Sguardi d’amore che raccontano certezze di pietre senza ombra di respiri portati dal mare. Anelli d’acqua tinti d’azzurro reti impigliate ai capelli dorati e le tenere mani che si sfiorano. Paesaggi che si assottigliano al passaggio del primo tramonto sguardi d’amore che ricordano. Troviamoci ancora … Read More Sguardi d’amore

Ti camminerò accanto

Ti camminerò accanto e nei passi che seguiranno la nostra vita sarà un incanto. Protesa verso te negli occhi dell’orizzonte cammineremo con la mano nella mano legati ad uno strascico di stelle. Come amante di goccia in goccia trasparirò come un vaso di miele e accoglierò i canti gravidi di pioggia. Ti camminerò accanto vestita d’azzurro e argento senza le ombre di lune spente … Read More Ti camminerò accanto

Ora che sei qui

Sono all’ombra della luna profeta del mio avvenire anima senza lacrime. Sotto le palpebre persa nella notte un lago di ninfee e arcipelaghi silvestri. Il cielo si riempe dei ricordi più belli e in un indefinibile attimo mi amo, dove il risveglio di passione corrisponde al pensarti, al mio toccarmi nell’attesa. Rinata nei sensi e cullata dal rovente pensiero sono labbra a fiorire oltre … Read More Ora che sei qui

Come farfalle

Me le sento volare addosso le tue mani dolci come farfalle tra l’acqua e i respiri tra la pelle e gli odori. Ebbra della tua voce che incalza silenziosa sulla mia terra tra l’ombra dei seni tra le dita che governano. Sono come farfalle si posano leggere dove tanta è la voglia di trovare corolle aperte e nella gioia, bagnarsi d’amore. @Patrizia Portoghese in … Read More Come farfalle

PRISMA , IL CORO CHE BALLA.

Il sito del Coro Prisma: realtà musicale romana che si occupa di intrattenimento musicale con canti folk e popolari.

Curvy Pride Blog

❤ Next Flash Mob Coming Soon // Follow us: #curvypride #beautyhasnosize ❤

officialdanielemarini.wordpress.com/

"... restiamo soli, ed i gesti perdono i loro simboli, trascinandoci nel torpore dei ricordi, fino a quando il sole, non ci darà più colore ma solo luce, e le stagioni si dissolveranno ..."

La mia camera con vista

Un bel posto da dove guardare il mondo

La Grande Concavità

Scritti spazzatura sulla musica rock

Flavio Marigliani

a Life in the Theatre

An Author's Life

And as imagination bodies forth The forms of things unknown, the poet’s pen Turns them to shapes and gives to airy nothing A local habitation and a name. – William Shakespeare

Py's Spaces

Just another WordPress.com site

PRISMA , IL CORO CHE BALLA.

Il sito del Coro Prisma: realtà musicale romana che si occupa di intrattenimento musicale con canti folk e popolari.

Curvy Pride Blog

❤ Next Flash Mob Coming Soon // Follow us: #curvypride #beautyhasnosize ❤

officialdanielemarini.wordpress.com/

"... restiamo soli, ed i gesti perdono i loro simboli, trascinandoci nel torpore dei ricordi, fino a quando il sole, non ci darà più colore ma solo luce, e le stagioni si dissolveranno ..."

La mia camera con vista

Un bel posto da dove guardare il mondo

La Grande Concavità

Scritti spazzatura sulla musica rock

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: