Tag: Poesie sulla famiglia

Come un sospiro di rosa (Alla piccola Annette)

  Sei come un sospiro di rosa come una piccola stella caduta dal cielo a rallegrare il mondo. Benvenuta piccola sei la speranza che di tenerezza oggi si colora. Sei l’amore infinito di mamma Livia di papà Paolo di tutti che ti stringeranno in un girotondo colorato. Le tue manine frumento e raccolto del futuro e i tuoi occhi il centro dell’universo. Piccola Annette … [Continua a leggere Come un sospiro di rosa (Alla piccola Annette)]

Senza tempo

  Si espandono i diaframmi e con le dita intrecciate nel morbido incedere a contare le sfumature tra i capelli. Per trovare nuovi stimoli del canto di luna senza tempo con gli occhi negli occhi a raccontarci l’affetto e l’istante perduto. Accoccolate nell’antro del sogno a bere calici di presente e futuro a dare un senso all’affettività che non ha colore né sapore. Solo profumo … [Continua a leggere Senza tempo]

Di bianco e porpora

  Di bianco e porpora come saranno le tue guance schiarite dalla gioia e la tenerezza, nell’infinito tuo essere sposa della sera. Raccogli tra le mani la brina rosa di bambina diventa nuvola che sale al celeste, e bacia la stella che brilla più di sempre. Nei riccioli si posa di bianco e porpora l’aurora splende oggi una sposa tra le rose, e nell’ora … [Continua a leggere Di bianco e porpora]

Raccontami una favola

Mi hai condotta nella vita tu, vita stessa, madre, io figlia. Amore donasti nel piccolo anfiteatro della famiglia dove baci e abbracci seguirono l’alba e poi il tramonto. Non dubito di ciò che m’insegnasti tu che fragile e materna fosti, sempre e mai. La presenza ora è perenne dopo il fumo e le pietre scagliate da chi non ha mai conosciuto le lacrime di … [Continua a leggere Raccontami una favola]

Foglie di settembre (A mia zia!)

Camminiamo nel ricordo nell’abbraccio dei tuoi anni tra le foglie di settembre. Ne è passato di tempo da quando la mia manina si chiudeva nella tua, tu, poco più bimba di me. Si flette nell’eleganza il tuo sguardo e irrompe nei tratti, gli stessi, del mio viso. Quegli occhi linee di profumo colorate dai nostri avi. Fiori e lacrime di nostalgia li dove correvo … [Continua a leggere Foglie di settembre (A mia zia!)]

La quercia e la stella (A mia nipote Alice)

E sei note di stelle sangue del mio sangue un pianeta dentro l’altro profusi nella quiete di donna bambina. Se vedrai steli di quercia radice dentro radice proteggerti da lontano un pensiero da me ti sarà sempre vicino. Ad Alice nel giorno del suo 18° compleanno @Patrizia Portoghese alias Pattyrose Tutti i diritti riservati

Sullo stesso ramo

Figli dello stesso ramo dalle cui radici il richiamo profuma il ricordo di giochi lontani. Braccia strette intorno visi candidi nei soffi di bontà fratelli che si rincorrono ancora. Sullo stesso ramo a intrecciare i sorrisi del tempo lì dove il tempo ha un inizio ed una fine. Nel mezzo la vita fatta di carezze e incomprensioni lì dove il rosa si è mischiato … [Continua a leggere Sullo stesso ramo]

Sono qui

Sono qui aggrappata ad un lembo di terra. Aspetto uno sguardo dal cielo. Un abbraccio di nuvole un temporale un arcobaleno. Sono qui nei tuoi occhi -Mamma- @Patrizia Portoghese alias Pattyrose Tutti i diritti riservati Una delle foto più belle di mia madre bambina இܓ

L’aquilone

Ho bisogno di nuova forza per superare l’ennesimo dolore e non servono lacrime, solo veli di seta per accarezzarti il cuore. Stringerò le tue mani perchè il legame non s’interrompa e non si spezzino gli argini d’un indelebile sentimento. La lontananza è stato un errore dettato dall’umana condizione di spine conficcate senza una ragione di esseri che hanno creato l’occasione. Un’altra madre me l’aveva … [Continua a leggere L’aquilone]

Finirà anche agosto

Finirà anche Agosto lasceremo la sabbia e il caldo e attorcigliati alle caviglie resteranno pensieri che non danzano. Folle corsa contro il tempo di una sillaba che riaccende il dolore. Un dolore muto che non conosce il colore di lacrime di piombo. Lucernari che occultano le ombre saline e grondanti pietà in un abisso senza fondo. Finirà anche agosto forse l’ultimo per te che … [Continua a leggere Finirà anche agosto]

A mia madre

Giorni di tristezza Incollati dal caldo A scale di ferro Che vedo al di la’ del vetro. Una sagoma senza sorriso Che non ingoia neppure un chicco di riso. Ed il mio urlo sfiancato Perche’ non strappi una flebo Chiave che non apre il futuro. Mamma non vedi che non piango? Vita che non t’ha sorriso E semplicemente t’ha condotta Mano nella mano su … [Continua a leggere A mia madre]

Sarò leonessa

Sarò come una leonessa per i miei cuccioli tana d’amore e la savana non sarà mai tanto grande. Alla ricerca di un pasto per sfamare tutta la progenie senza calcoli, con affetto da regalare. Sarò come una leonessa che ruggisce contro il destino all’ombra dell’unico albero rimasto quando la siccità avanza e non da scampo. Per la sopravvivenza si cambiano le priorità e le … [Continua a leggere Sarò leonessa]

Antonino Schiera Riflessioni d'Autore

L'alba di ogni nuovo giorno illumina i miei diuturni pensieri, di notte sopiti nell'eremo dei tuoi abbracci

wwayne

Just another WordPress.com site

Associazione Culturale 'Divagazioni D'Arte'

L'Arte è voglia di emozionare qualunque sia la forma usata per esprimerla

PRISMA , IL CORO CHE BALLA.

Il sito del Coro Prisma: realtà musicale romana che si occupa di intrattenimento musicale con canti folk e popolari.

Curvy Pride Blog

❤ Promuoviamo la pluralità della bellezza e dell'essere! Contro bullismo, stereotipi e discriminazioni ❤

officialdanielemarini.wordpress.com/

Vaffanculo vita. Sono il più grande egocentrico che tu abbia mai visto. Hai perso un eroe.

La mia camera con vista

Un bel posto da dove guardare il mondo

La Grande Concavità

Scritti spazzatura sulla musica rock

Flavio Marigliani

a Life in the Theatre

spaziomemoria

styling, photography, storytelling

Antonino Schiera Riflessioni d'Autore

L'alba di ogni nuovo giorno illumina i miei diuturni pensieri, di notte sopiti nell'eremo dei tuoi abbracci

wwayne

Just another WordPress.com site

Associazione Culturale 'Divagazioni D'Arte'

L'Arte è voglia di emozionare qualunque sia la forma usata per esprimerla

PRISMA , IL CORO CHE BALLA.

Il sito del Coro Prisma: realtà musicale romana che si occupa di intrattenimento musicale con canti folk e popolari.

Curvy Pride Blog

❤ Promuoviamo la pluralità della bellezza e dell'essere! Contro bullismo, stereotipi e discriminazioni ❤

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: