Tag: bocca

Ora o mai più

Ora o mai più coperti dalle nostre mani arresi al nostro piacere un frutto nel fiore. Esplosione di un destino già segnato in un crepuscolo di sogni nelle anime che si toccano. Forgiati e vivi tra la bocca e il cuore perduti in un amplesso senza fine. @Patrizia Portoghese in arte Pattyrose Tutti i diritti riservati

Ti aspetto

Bevi dal ventre mentre ti aspetto sul seno invitante. I fianchi si inarcano non sfuggono, attendono. Li prendi e li stringi con le mani li sfiori con gli occhi li guardi con la bocca li mordi. Arpeggio di lingue la voglia che incalza sudore come rugiada un torrente in piena. Veniamo al ritmo di una canzone tribale precipitiamo felici in una luna primordiale. @Patrizia … [Continua a leggere Ti aspetto]

Nel pensiero

Una mano sulla spalla mi racconti la tua vita i tuoi sorrisi nascosti sulla tua bocca le mie labbra. Annuisci al profumo non ti volti e mi cerchi tra mille volti ancora sempre il tuo,sempre la tua quella spalla a coprirmi. Impalpabile il nero che non offusca il desiderio di esserci anche se lontani camminandoci dentro, nel pensiero. Nel pensiero che tocca non il … [Continua a leggere Nel pensiero]

Ti voglio

Ti voglio come un raggio di sole che entra dalla finestra e illumina. Come un’ombra di luna che si flette morbida nella notte, ti voglio. Spremitura di labbra in un solco di terra bruna e il succo sgorga lucente. S’incendia e si dilata e mi perdo ad occhi aperti nelle infinite ali dell’abbraccio. Ti voglio, ancora… Torna ad essermi alba e tramonto che annega, … [Continua a leggere Ti voglio]

Haiku*Dentro un bacio

dentro un bacio sfumature di miele bocche d’acacia (Pattyrose) Un haiku è un componimento poetico di tre versi caratterizzati da cinque, sette e ancora cinque sillabe.È una poesia dai toni semplici che elimina i fronzoli lessicali e le congiunzioni e trae la sua forza dalle suggestioni della natura e le sue stagioni. L’haiku fu creato in Giappone nel secolo XVII e deriva dal tanka, … [Continua a leggere Haiku*Dentro un bacio]

Io senza te, non vivo

Sei rivolo d’acqua che attraversa i miei sensi in cui si specchia il nostro domani. Tra le dita scivola denso il fiume ingrossato dalla furia dei baci e gli occhi s’incendiano ancor più. Io senza te non vivo e mordo la bocca audace come fosse l’ultima radice dell’albero, nascosto. Agli spasmi non c’è fine, a quello che mi fai, non c’è limite di carne … [Continua a leggere Io senza te, non vivo]

Toccami

Toccami la bocca con dita di miele e discendi i sentieri di accesi pensieri. Aperte ali di farfalla lambiscono il viso e rinasce l’aurora in un bacio infinito. Toccami ancora in una corda di viola mentre poco alla volta mi riempio di te. Siamo intrisi d’olio d’amore ed è rugiada il tuo toccarmi, tra sfumature d’arancio a lambire il verde d’un Inverno che sembra … [Continua a leggere Toccami]

Anche senza un raggio di sole

Sono fiore che penetri con la bocca saliscendi d’emozioni in bilico sulla corda stretta tra le mani che chiedono passione. Anche senza un raggio di sole con la pioggia che batte e ritma i sospiri come un giardino dove i sensi colmano il piacere, illumini la mia vita di nuovo ardore. La forza che emana questa simbiosi lascia esterrefatti e quasi senza parole. Parlano … [Continua a leggere Anche senza un raggio di sole]

Libera!

Libera! Di essere me stessa nella dolcezza d’un sorriso e nella luce che si riflette in una lacrima. Di sentire quella voce che fa eco e parla d’amore a chi con tenerezza raccoglie raggi di sole. Libera! di cantare odi alla luna e di accarezzare una stella e donarla a chi con tenera mano sfiora la mia guancia. Momenti di poesia che fanno sognare … [Continua a leggere Libera!]

Un foulard rosa

Dietro un foulard di seta pelle d’amore da consolare anfiteatro sacro da adorare con sillabe impertinenti. Lenzuola che scivolano giù e come onde s’infrangono corpi nudi colonne dei sensi nella sonorità dei sospiri. Nei capelli riflessi d’eros color sangue la bocca s’accende e un uragano vibra d’energia tra le radici d’un’orchidea. Aromi e profumi nell’aria mentre l’impulso si fa miele e il soffitto diventa … [Continua a leggere Un foulard rosa]

Raccontami di te

Enya-Only time Mentre prendi le mie mani raccontami di te di come batte il tuo cuore. E’ l’emozione di un amore esagerato e senza tempo smarrito nell’attimo che stiamo vivendo. Scorci intensi gli occhi profondi come laghi incantati ed è quiete nell’animo… Ora. Ora che prendi le mie mani e le accarezzi come fossero rose appena colte inermi vogliose d’acqua nuova. Raccontami ancora non … [Continua a leggere Raccontami di te]

Antonino Schiera - Riflessioni d'Autore

L'alba di ogni nuovo giorno illumina i miei diuturni pensieri, di notte sopiti nell'eremo dei tuoi abbracci

wwayne

Just another WordPress.com site

Associazione Culturale 'Divagazioni D'Arte'

L'Arte è voglia di emozionare qualunque sia la forma usata per esprimerla

PRISMA , IL CORO CHE BALLA.

Il sito del Coro Prisma: realtà musicale romana che si occupa di intrattenimento musicale con canti folk e popolari.

Curvy Pride Blog

❤ Promuoviamo la pluralità della bellezza e dell'essere! Contro bullismo, stereotipi e discriminazioni ❤

La mia camera con vista

Un bel posto da dove guardare il mondo

La Grande Concavità

Scritti spazzatura sulla musica rock

Flavio Marigliani

a Life in the Theatre

spaziomemoria

styling, photography, storytelling

Py's Spaces

Just another WordPress.com site

Antonino Schiera - Riflessioni d'Autore

L'alba di ogni nuovo giorno illumina i miei diuturni pensieri, di notte sopiti nell'eremo dei tuoi abbracci

wwayne

Just another WordPress.com site

Associazione Culturale 'Divagazioni D'Arte'

L'Arte è voglia di emozionare qualunque sia la forma usata per esprimerla

PRISMA , IL CORO CHE BALLA.

Il sito del Coro Prisma: realtà musicale romana che si occupa di intrattenimento musicale con canti folk e popolari.

Curvy Pride Blog

❤ Promuoviamo la pluralità della bellezza e dell'essere! Contro bullismo, stereotipi e discriminazioni ❤

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: