Mentre il cielo tace


Angeli trasparenti
lì in alto a sorvolare i ruderi
mentre
tace il cielo in uno specchio di tristezza.
Le parole intrecciano
i silenzi e le lacrime mute
mentre
di piombo la luna è orfana di mare e stelle.
Ribollono le scie
e di vena in vena scorre l’eco
mentre
in fragili sequenze si scheggia la roccia.
La disperazione grida
l’aiuto è una mano che scava
mentre
la speranza è figlia e sposa dell’umanità
in una folle corsa contro l’amaro destino.
Orfani di tutto
nelle terre sibilline ed amaranto
mentre
tutto in un secondo si scolora d’argento
tra le valli riflesse negli occhi feriti dal fato.
Gli ultimi bagliori
dell’alba che si protende
mentre
ai piedi di montagne intrise di polvere
si ricorda tra le lacrime  il futuro  al di là del sole.
Angeli in volo attendono si apra il nuovo varco.
©Patrizia Portoghese

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Curvy Pride Blog

❤ Next Flash Mob Coming Soon // Follow us: #curvypride #beautyhasnosize ❤

La mia camera con vista

Un bel posto da dove guardare il mondo

La Grande Concavità

Scritti spazzatura sulla musica rock

Flavio Marigliani

a Life in the Theatre

spaziomemoria

interiors and styling crafted for you

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: