COSTRETTA


Costretta nell’angoscia
nell’arrotolarsi delle pene passate
ricurva sulle pergamene
a cercare appigli contro le nefandezze.
La separazione
un lutto incontrovertibile
che anela non alla sconfitta
ma alla giusta dimensione del bene.
Se c’è stato ed è quantificabile
bisogna contare tutti gli inizi
e appuntare alle pareti chiodi
a sostenere l’imponderabile.
Buca il solstizio d’estate
quell’ultimo incontro
che non sarà mai il primo
e che non nuocerà alle abitudini.
E’ dolce il ricordo di quel primo bacio
nottetempo di fronte al mare,
così come terribile
il primo schiaffo a cingermi il viso.
Costretta a regalarmi
quei ricordi che sostano
tra il buio dei recenti anni e il sole,
quel sole fatto di allegria e giovinezza.
Tutto si conclude
sempre e ad ogni ora
passa tra un frinire e l’altro di cicale,
l’ultimo atto di un percorso
che comunque vada non avrà mai fine.
Lotterò, ricordalo!
Amore perso, amore dilaniato
nelle pieghe di un dolore troppo grande
nell’ipocrisia di un colore sbiadito.
La vita ha mostrato il conto
poi ci ha offerto un nuovo cesto di rose,
belle e profumate
godiamole a parità di scelta
che non è la stessa tra un sorriso vero
e una vigliacca mano che sventola sulla pelle.
Costretta a combattere
senza averne voglia e contezza
per far del mio l’unica certezza.
Amore perso, amore dilaniato
costretto in pergamene di nessun rimpianto.

©Patrizia Portoghese

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Curvy Pride Blog

❤ Next Flash Mob Coming Soon // Follow us: #curvypride #beautyhasnosize ❤

La mia camera con vista

Un bel posto da dove guardare il mondo

La Grande Concavità

Scritti spazzatura sulla musica rock

Flavio Marigliani

a Life in the Theatre

spaziomemoria

interiors and styling crafted for you

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: