Ti scrivo, poesia


Ti scrivo, poesia

Ti scrivo, poesia
per ricordarmi di ciò che m’hai donato
senza nulla a pretendere se non un pensiero.

Scritto in fretta
lì,fuori la finestra su un angolo del cielo
tra le nuvole che migrano e annunciano tempesta.

Appunto ogni nota
anche quelle acute e diversamente stonate
per dare risalto ad ogni andamento riflesso.

Ti scrivo, poesia
in un attimo di silenzioso fragore
quando ogni molecola m’indurrebbe a perdonare.

Sei d’anima, poesia
che si accosta e mi abbraccia tuttavia
per consolare frammenti sparpagliati di lune
per ricomporre il presente e guardare al futuro.

@Patrizia Portoghese alias Pattyrose
Tutti i diritti riservati

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Curvy Pride Blog

❤ Next Flash Mob Coming Soon // Follow us: #curvypride #beautyhasnosize ❤

La mia camera con vista

Un bel posto da dove guardare il mondo

La Grande Concavità

Scritti spazzatura sulla musica rock

Flavio Marigliani

a Life in the Theatre

An Author's Life

And as imagination bodies forth The forms of things unknown, the poet’s pen Turns them to shapes and gives to airy nothing A local habitation and a name. – William Shakespeare

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: