Fabiana

Troppo lunga questa lista
macchie di sangue e cenere,
cenere e sangue misti alla terra.
Ideali carbonizzati
su un tappeto d’erba, senza fiori
occultati da una gioventù persa.
Non c’è fine alla persecuzione
giovani donne incontro al destino
troppo breve, troppo lungo.
Troppo lunga l’agonia
troppo breve la supplica
quando il carnefice non molla la presa.
Genocidio di donne
non omicidio passionale
ve ne prego, sono esseri amici del diavolo.
Si perpetua giornalmente
un massacro fatto di carne contro un NO,
un NO abissale che mette paura.
Un gioco di morte
che improvvisamente stritola il vento
e minaccioso ha già fatto spogliare
l’ennesimo fiore che non ha più una culla
dove poter dormire, se non tra le stelle
mentre la pioggia cade inesorabile.
Cenere e sangue senza un grido,
grumo di una piccola, grande donna.

@Patrizia Portoghese alias Pattyrose
Tutti i diritti riservati

Riporto alcuni commenti giunti su Fb, visto l’argomento importante…
Grazie di cuore ♡

Cinzia Baldazzi Il male andrebbe combattuto alle sue radici: quali? Purtroppo quelle devianti ma fondamentali del genere umano. Violenza, piacere a tutti i costi, sopraffazione. La lotta è dura e va combattuta centimetro per centimetro di un lungo percorso con i mezzi della riflessione, dell’educazione ad hoc – della “poesia”, certo – ma anche del controllo e dell’ammonimento, della coercizione. Senza paura di ledere preventivamente la libertà di qualcuno convinti come siamo, al contrario, di difendere quella generale: lontano da “un gioco di morte /che improvvisamente stritola il vento”. Noi tutti vorremmo, Patty, che il vento di Bob Dylan – dal 1962 ad oggi – continuasse a soffiare aria di pace e rispetto per gli altri. Di umanità libera e realizzata.
P.S. Oggi il mondo festeggia proprio i 51 anni di “Blowin’ In The Wind”!

Medaglia Rosario Quando cadono i valori allora è come la distruzione del sistema immunitario e tutto travolge la violenza cruda che si accanisce su ciò che indegnamente pretende e nello strazio chi subisce ritorna ad essere un angelo.

Adele Libero Ma che succede ai nostri ragazzi ? Forse sperimentano l’amore troppo presto, pensano che amore sia possesso e non dono, che basti avere il corpo e non l’anima ??

Paola Floris …dov’è..l’amore qui!!!…sono solo persone DISTURBATE…non sarà…purtroppo…Patty…lo sappiamo….

One Comment on “Cenere e sangue

  1. Si rimane impietriti dinanza a certi crimini efferati.
    Si cercano tanti motivi, ma quello principale risiede nella mente malata di chi commette certi orrori, gente che poi viene giudicata incapace di intendere e di volere nel momento in cui ha commesso il crimine…. e no! è troppo comodo questo.
    In questi casi le attenuanti non ci devono essere, e l’ergastolo (trenta anni) dev’essere una certezza.
    Buon pomeriggio, con amicizia, Vito

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Associazione Culturale 'Divagazioni D'Arte'

L'Arte è voglia di emozionare qualunque sia la forma usata per esprimerla

PRISMA , IL CORO CHE BALLA.

Il sito del Coro Prisma: realtà musicale romana che si occupa di intrattenimento musicale con canti folk e popolari.

Curvy Pride Blog

❤ Next Flash Mob Coming Soon // Follow us: #curvypride #beautyhasnosize ❤

La mia camera con vista

Un bel posto da dove guardare il mondo

La Grande Concavità

Scritti spazzatura sulla musica rock

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: