PICCOLA LUNA

Piccola luna spenta
tra miriadi di stelle accese a farti compagnia
mentre nel dolore si consuma la perenne agonia.

Chi placherà gli urli di tuo padre?
Chi raccoglierà le lacrime di tua madre?

Figlia di questa terra
martoriata dal disumano perchè esseri non sono
falcidiati dal demone che è insito in loro.

Piccola luna spenta
rinascerai per illuminare il futuro
per dare ancora una speranza all’Uomo
che non merita una simile sconfitta
mentre un lampo argenteo si spezza
sull’albero della vita…

@Patrizia Portoghese alias Pattyrose
Tutti i diritti riservati

14 Comments on “Piccola luna spenta

  1. Magnifico poetare per ricordare una morte assurda, dovuta all’azione di uno squilibrato, che ha spezzato una dolce vita al suo albore.
    Versi bellissimi, molto apprezzati, buon inizio di settimana, Patty, silvia

  2. non ci sono parole per definire questo lutto povera piccola, sei con Gli Angeli ora…bella Patty nella sua verità molto triste, fiorella

  3. Molti belli questi versi ,dedicati a un piccolo angelo che ha lasciato prematuramente il nostro universo, per raggiungerne un altro accanto alla luce divina
    Complimenti Patrizia!

  4. Non ci sono parole, nè per la bellezza della poesia, nè per l’orribile gesto che l’ha provocata! Due silenzi intensi, ma così emotivamente diversi!
    Che Melissa riposi in pace!

    Cesare

    • Elton John cantò questa canzone per i funerali della Pricipessa Diana, ma per noi anche Melissa è una piccola principessa! … Gliela dedichiamo.

  5. MAGNIFICA
    Gent.ma Patrizia, ricevo i testi delle sue poesie tramite la mail di facebook (SEMAFORO ROSSO)
    quest’oggi lei ha pubblicato la poesia in ogg.
    veramante commovente

    Si dà il caso che domani mattina e mercoledì mattina io, quale organizzatore di un concorso di poesia, “POETI … IN ERBA”, per i ragazzi, elementari e media, del mio comune – S. Casciano in Val di Pesa (12 km da Firenze), proceda alle premiazioni.
    Cr. 400 ragazzi presenti oltre alle maestre, docenti ed invitati

    In considerazione di quanto avvenuto a Brindisi, a cui si è aggiunto il terremoto, sarebbe obbligo morale rispettare il classico minuto di raccoglimento.
    So già per esperienza che qualcuno storcerebbe il naso; “Non si devono spaventare i bambini”, ecc. ecc. ; come se questi non vedessero la TV, ecc.
    Inoltre comunque, come da direttiva impartita dal ministero, nelle scuole dovranno parlarne; soprattuto di Brindisi.

    Per questo avrei pensato di sostituire il minuto di raccoglimento facendo leggere ad una mia collaboratrice,attrice dilettante, cantante ed autrice di canzoni, madre di famiglia, vermanente brava, Monica Masti, la sua poesia.
    LE CHIEDO PERTANTO L’AUTORIZZAZIONE A FARLO, GARANTENDOLE LA CITAZIONE DEL SUO NOME

    Successivamente le farò avere documentazione della manifestazione e, se vorrà inviarmi il suo indirizzo, farle pervenire in omaggio un libro pubblicato dal nostro Circolo socio-politico-culturare, Circolo la Volta di S. Casciano V. P., che organizza il premio e di cui io sono il tesoriere.

    Sia Monica Masti, che il Cicolo, che io, abbiamo una pagina facebook ove viene pubblicato cosa facciamo. Sul mio sono riportati, alla voce enventi, anche gli annunci delle due premiazioni

    Grazie anticipate ed attendo sue notizie

    p.c. CIRCOLO LA VOLTA – S. CASCIANO V. P. (FI)
    Agnelli Silvio
    055825091
    3382165183
    fax 1997070732742
    s.agnelli@katamail.com

  6. Immagini di un cuore di madre in una dedica d’Amore!
    In silenziosa presenza
    C.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Antonino Schiera Riflessioni d'Autore

L'alba di ogni nuovo giorno illumina i miei diuturni pensieri, di notte sopiti nell'eremo dei tuoi abbracci

wwayne

Just another WordPress.com site

Associazione Culturale 'Divagazioni D'Arte'

L'Arte è voglia di emozionare qualunque sia la forma usata per esprimerla

PRISMA , IL CORO CHE BALLA.

Il sito del Coro Prisma: realtà musicale romana che si occupa di intrattenimento musicale con canti folk e popolari.

Curvy Pride Blog

❤ Promuoviamo la pluralità della bellezza e dell'essere! Contro bullismo, stereotipi e discriminazioni ❤

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: