La vita cambia


 

La vita cambia

il tempo muove fuochi e foglie

e si evolve tra polvere di vertebre

ripiegato in onde di desiderio e male.

 

E’ un lusso

gettare l’insolito destino

dove le notti oscurano di meno

e i falò restano abbracciati alla sabbia.

 

Il sopracciglio

è in acuto  e lento divenire

le labbra affamate di luce irrompono

in viali di feroci riscoperte e cicatrici.

 

Il suono di un pianoforte

riappacifica i sensi acuminati

e si volge alla luna che di pianto annega.

 

La vita cambia

il tempo muove fuochi e foglie

non sappiamo quanto d’incanto

le fragili dita disegneranno ancora sogni.

©Patrizia Portoghese
I primi due versi dell’incipit e della chiusa sono del M° Francesco Paniccia

 

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Curvy Pride Blog

❤ Next Flash Mob Coming Soon // Follow us: #curvypride #beautyhasnosize ❤

La mia camera con vista

Un bel posto da dove guardare il mondo

La Grande Concavità

Scritti spazzatura sulla musica rock

Flavio Marigliani

a Life in the Theatre

An Author's Life

And as imagination bodies forth The forms of things unknown, the poet’s pen Turns them to shapes and gives to airy nothing A local habitation and a name. – William Shakespeare

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: