amica

Ti scrivo amica
con una penna blu tra le dita
con il cuore tra le rose.
Di tempo ne è trascorso
come un vento tiepido
tutto alle spalle s’è lasciato.
Quell’incontro indelebile
d’una amicizia nata non per caso,
il destino così ha voluto
niente è immobile.
Alla ricerca d’un percorso
nella comunità d’intenti
dei valori da condividere.
Non si posson fare paragoni
di conoscenze appena sfiorate,
come fiori appassiti
poi dimenticate.
Infinite orme alle nostre spalle
colmate dalle gioie insperate,
dai dolori superate.
Anche se della giovinezza
rimane ombra rosata,
si prospetta cara amica
un futuro in discesa.
Da assaporare lentamente
finché vita ci terrà insieme.

Novesettembreduemiladieci… A Nadia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Antonino Schiera - Riflessioni d'Autore

L’incontro con l’orizzonte è come carezzare il nostro desiderio di infinito

wwayne

Just another WordPress.com site

Associazione Culturale 'Divagazioni D'Arte'

L'Arte è voglia di emozionare qualunque sia la forma usata per esprimerla

PRISMA , IL CORO CHE BALLA.

Il sito del Coro Prisma: realtà musicale romana che si occupa di intrattenimento musicale con canti folk e popolari.

Curvy Pride Blog

❤ Promuoviamo la pluralità della bellezza e dell'essere! Contro bullismo, stereotipi e discriminazioni ❤

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: