La strategia del silenzio


Sui sentieri dell'anima... di Pattyrose

La strategia del silenzio

Muta osservo
lo scorrere del tempo
e i diluvi di parole mai dette
nello sconfinato brontolio del cielo.
La strategia del silenzio
assorbe la collera irrefrenabile
e innalza il volto contrito
verso lidi d’indomita costanza.
Butto l’occhio
dove le tenebre hanno lasciato l’impronta
e ferma rimango sui miei passi.
Quale fiume scorre davvero?
Tra me e la strategia del silenzio?
La verità è un macigno
ostacola le lingue
e si nasconde nei versi improbabili,
tra le assonanze al sapore di fiele.

Muta osservo
i cambiamenti del tempo
e le ginestre che volgono all’orizzonte
nell’estremo saluto alla fine del giorno.
La strategia del silenzio
culla i racconti interrotti
e fa tesoro dell’accaduto
mentre si consuma la candela del non rispetto.
Abbraccio l’ala ferita
e la medico con il balsamo della poesia
e ferma resto ancora sui miei passi.
E’ un pianto quello che sento?
Si può piangere in silenzio?
Di queste…

View original post 22 altre parole

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Curvy Pride Blog

❤ Next Flash Mob Coming Soon // Follow us: #curvypride #beautyhasnosize ❤

La mia camera con vista

Un bel posto da dove guardare il mondo

La Grande Concavità

Scritti spazzatura sulla musica rock

Flavio Marigliani

a Life in the Theatre

spaziomemoria

interiors and styling crafted for you

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: