E’ lei che si affaccia la mondo ‘Semplicemente Alda’


Alda Merini
(Grafica Patrizia Portoghese)

Il giorno 14 Marzo 2015 si svolgerà L’evento poetico – E’ lei che si affaccia al mondo ( Semplicemente Alda ) in onore della poetessa Alda Merini. Peculiarità dell’iniziativa è quella di fornire uno spaccato autentico dell’universo poetico della Merini, smarcandosi dai “clichet” solitamente legati all’artista, per ripartire dalla donna e la sua semplicità.

La serata si svolgerà a Roma presso il Caffé Letterario Mameli 27, sito in via Goffredo Mameli n° 27 (zona Trastevere). Saranno presenti Il poeta Giovanni Gentile e la poetessa Mara Zilio, ideatori della manifestazione, l’attrice Sarah Mataloni che presterà la sua voce alle poesie di Alda Merini, il pianista, Maestro Francesco Paniccia e la Pittrice Aurora Cubicciotti.

Ad impreziosire ulteriormente la serata, Barbara Carniti, figlia della Poetessa Alda. L’evento, corredato da un gustoso aperitivo, avrà inizio alle ore 17,00.

Da non perdere!

QUELLE COME ME

Quelle come me regalano sogni, anche a costo di rimanerne prive.
Quelle come me donano l’Anima,
perché un’anima da sola è come una goccia d’acqua nel deserto.
Quelle come me tendono la mano ed aiutano a rialzarsi,
pur correndo il rischio di cadere a loro volta.
Quelle come me guardano avanti,
anche se il cuore rimane sempre qualche passo indietro.
Quelle come me cercano un senso all’esistere e, quando lo trovano,
tentano d’insegnarlo a chi sta solo sopravvivendo.
Quelle come me quando amano, amano per sempre.
e quando smettono d’amare è solo perché
piccoli frammenti di essere giacciono inermi nelle mani della vita.
Quelle come me inseguono un sogno
quello di essere amate per ciò che sono
e non per ciò che si vorrebbe fossero.
Quelle come me girano il mondo alla ricerca di quei valori che, ormai,
sono caduti nel dimenticatoio dell’anima.
Quelle come me vorrebbero cambiare,
ma il farlo comporterebbe nascere di nuovo.
Quelle come me urlano in silenzio,
perché la loro voce non si confonda con le lacrime.
Quelle come me sono quelle cui tu riesci sempre a spezzare il cuore,
perché sai che ti lasceranno andare, senza chiederti nulla.
Quelle come me amano troppo, pur sapendo che, in cambio,
non riceveranno altro che briciole.
Quelle come me si cibano di quel poco e su di esso,
purtroppo, fondano la loro esistenza.
Quelle come me passano inosservate,
ma sono le uniche che ti ameranno davvero.

Alda Merini

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Curvy Pride Blog

❤ Next Flash Mob Coming Soon // Follow us: #curvypride #beautyhasnosize ❤

La mia camera con vista

Un bel posto da dove guardare il mondo

La Grande Concavità

Scritti spazzatura sulla musica rock

Flavio Marigliani

a Life in the Theatre

An Author's Life

And as imagination bodies forth The forms of things unknown, the poet’s pen Turns them to shapes and gives to airy nothing A local habitation and a name. – William Shakespeare

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: