Sui sentieri dell'anima... di Pattyrose


Enya

marealuna

Ieri sera mi guardava attonita
luna calante in verticale agonia
e sembrava triste nell’ondeggiare,
mentre le stelle erano intente
giocare briose tra nubi d’argento.

Luna, luna mia sono più serena
scuoti i mari e fai festa tra le onde
arricchiscile di poesia sì che le sirene
ammaliatrici loro siano ammaliate!

La notte corre e corrono i pensieri
vele bianche ai confini del cielo
dove si respira finalmente pace
nell’animo e nel cuore vagabondi.

@Patrizia Portoghese alias Pattyrose
Tutti i diritti riservati

View original post

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Curvy Pride Blog

❤ Next Flash Mob Coming Soon // Follow us: #curvypride #beautyhasnosize ❤

La mia camera con vista

Un bel posto da dove guardare il mondo

La Grande Concavità

Scritti spazzatura sulla musica rock

Flavio Marigliani

a Life in the Theatre

An Author's Life

And as imagination bodies forth The forms of things unknown, the poet’s pen Turns them to shapes and gives to airy nothing A local habitation and a name. – William Shakespeare

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: