‘Sta luna


SordieMagnani

M’hai rigalato er monno
sotto ‘sto celo frizzantino
mentre er vento coreva
tra ‘e case e li monumenti.

E ‘sta luna bella e rosa
che strigneva ‘e stelle
come fussero le mano tue.
M’hai stretto forte
come potessi abbraccicà
la statua de Venere .

Su pe’ ‘a strada vecchia
quella che chiameno Appia antica
tra l’alberi e sotto l’ombra
me dicesti co’ ‘no sguardo assasino
bella mia te vojo sposà
e passà co te la vita mia.

@Patrizia Portoghese alias Pattyrose
Tutti i diritti riservati

Grazie sempre al mio Maestro Renato Fedi

L’immagine per rendere omaggio a Due Grandi della mia città

3 Comments on “‘Sta luna

  1. Uno strepitoso vernacolo, per dei versi accattivanti e piacevolissimi alla lettura…
    Lirica molto gradita, buona giornata mia cara e un bacione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Curvy Pride Blog

❤ Next Flash Mob Coming Soon // Follow us: #curvypride #beautyhasnosize ❤

officialdanielemarini.wordpress.com/

"... restiamo soli, ed i gesti perdono i loro simboli, trascinandoci nel torpore dei ricordi, fino a quando il sole, non ci darà più colore ma solo luce, e le stagioni si dissolveranno ..."

La mia camera con vista

Un bel posto da dove guardare il mondo

La Grande Concavità

Scritti spazzatura sulla musica rock

Flavio Marigliani

a Life in the Theatre

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: