arancio

Il viso accarezzato dal vento
si rinnova il profumo d’arancio
con ali di farfalla vola il sentimento.

Fugge il gelo dell’inverno
nuvole di panna briose
al centro del cielo convergono.

S’illumina la finestra di primavera
siepi di more rubiconde
nascondono amore che prima non c’era.

Cinguetta gioioso il cardellino
sui rami dal sole gemmati
è l’inizio di un nuovo cammino.

Premiata con l’alloro sul sito Altramusa
Ventitrefebbraioduemilaundici

6 Comments on “Profumo d’arancio

  1. Splendidi versi che fanno gustare un delicato preambolo di primavera…dolce rinascita dell’anima

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Antonino Schiera - Riflessioni d'Autore

L’incontro con l’orizzonte è come carezzare il nostro desiderio di infinito

wwayne

Just another WordPress.com site

Associazione Culturale 'Divagazioni D'Arte'

L'Arte è voglia di emozionare qualunque sia la forma usata per esprimerla

PRISMA , IL CORO CHE BALLA.

Il sito del Coro Prisma: realtà musicale romana che si occupa di intrattenimento musicale con canti folk e popolari.

Curvy Pride Blog

❤ Promuoviamo la pluralità della bellezza e dell'essere! Contro bullismo, stereotipi e discriminazioni ❤

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: